slide image

Medaglie italiane e mondiali: super

Titolo italiano sfiorato ai Campionati Italiani su strada ad Asiago. Grandissima l’ascesa di Mattia Diamanti, che dopo una fase di qualificazione davvero impegnativa è risuscito a piazzarsi sul secondo gradino del podio nella 100 metri in corsia, categoria Senior, gara di velocità pura, con il tempo di 10.630, alle spalle di Riccardo Passarotto (ASD Settempeda, 10.520), Per quanto riguarda gli altri Senior, Giovanni Arzenton è uscito agli ottavi (quindicesima posizione in classifica finale, tempo 11.183), mentre Valentino Bressan nella prima...
Leggi tutto..

slide image

Protagonisti dalle Alpi all'Adriatico

Tornata di gare agostane e altro classico, quello delle tre piste dell’Adriatico San Benedetto del Tronto, Martinsicuro e Civitanova Marche, dove hanno gareggiato Marco Giandoso e Matilde Crivellari accompangati dalla dirigente Luigina Campanati. Nella prima giornata a per entrambi la terza posizione in combinata: Matilde Crivellari (Giovanissimi 2) seconda nei 200 metri sprint e 11esima nei  400 in linea, mentre Marco Giandoso (Esordienti 1) secondo nei 400 e terzo negli 800. Il giorno dopoi Matilde Crivellari argento nel giro sprint,...
Leggi tutto..

slide image

Un bronzo ai tricolori di freestyle

Grande esperienza per lo Skating Club Rovigo che ha preso parte al Campionato Italiano di freestyle, svoltosi dal 5 a 9 luglio scorsi ad Acireale (Catania) riservato alle categorie Ragazzi, Allievi Junior e Senior, ottenendo come picco di risultato un ottimo bronzo conquistato da Chiara Visentin (cat. Ragazzi) nella disciplina roller cross, contribuendo assieme al resto della spedizione verdeblu, al raggiungimento del diciassettesimo posto in classifica finale delle società partecipanti. Accompagnati dall’allenatore freestyle Davide Roveran e dal responsabile tecnico Roberta Ponzetti,...
Leggi tutto..

Un bronzo ai tricolori di freestyle

PDFStampaE-mail

Grande esperienza per lo Skating Club Rovigo che ha preso parte al Campionato Italiano di freestyle, svoltosi dal 5 a 9 luglio scorsi ad Acireale (Catania) riservato alle categorie Ragazzi, Allievi Junior e Senior, ottenendo come picco di risultato un ottimo bronzo conquistato da Chiara Visentin (cat. Ragazzi) nella disciplina roller cross, contribuendo assieme al resto della spedizione verdeblu, al raggiungimento del diciassettesimo posto in classifica finale delle società partecipanti.

Accompagnati dall’allenatore freestyle Davide Roveran e dal responsabile tecnico Roberta Ponzetti, questi gli atleti scesi in pista: nella categoria Ragazzi, Chiara Visentin (iscritta alle competizioni di free jump, roller cross e slide), negli Allievi, Gioia Bacca, (free jump, roller cross e slide), Anna Brogiato (free jump, roller cross e slide), Sonia Crepaldi (free jump e roller cross), e Luca Visentin (free jump, roller cross e slide), infine nei senior Giacomo Barzon (roller cross e slide) e Manuel Giandoso (rollercross).

Ecco tutti i risultati nel dettaglio, suddivisi in base alla disciplina.

Nel roller cross (una sorta di percorso ad ostacoli che miscela le più varie abilità tecniche, velocità e destrezza, tra slalom, salti, rampe e curve di varia angolazione), oltre al già sottolineato podio di Chiara Visentin (cat. Ragazzi), negli Allievi, Sonia Crepaldi è giunta ottava, Gioia Baccan undicesima, mentre nei maschi Luca Visentin si posiziona tredicesimo; nei senior, Manuel Giandoso nono, Giacomo Barzon undicesimo. Curiosità di specie, per la sola categoria senior, oltre alle medaglie, le finali avevano in palio un viaggio intercontinentale per il primo classificato, nazionale per il secondo e terzo.

Nella gara slide (gara acrobatica di frenata) negli Allievi, ottimo quinto posizionamento per Anna Brogiato, nono per Gioia Tenan, dodicesimo per Chiara Visentin (competizione compiuta in una categoria superiore), decimo per Luca Visentin mentre nei Senior Giacomo Barzon è giunto settimo.

Quanto alle gare di free jump, ogni atleta ha a disposizione tre tentativi di salto per superare un’asticella che sale di 5 cm ogni turno; Chiara Visentin, nella categoria Ragazzi, si è qualificata quarta con un salto di 85 centimetri, stessa altezza raggiunta da Gioia Baccan negli Allievi, posizionatasi quinta anticipando l’ottavo posto di Sonia Crepaldi con 75 centimetri, mentre nei maschi, Luca Visentin si posiziona dodicesimo, anch’egli con 85 centimetri.

 

 

Raduno Freestyle 15 rid

 

Guarda le altre foto